Prosegue la fase accumulativa sotto 1.293-1.295 dollari

Prosegue la pausa di consolidamento del Gold future, che ieri ha provato ad allungare oltre 1.293-1.295 dollari, tornando però poi sui propri passi e confermando così l’opportunità di un’ulteriore estensione dell’attuale fase accumulativa. Il quadro tecnico di breve si conferma molto solido e strettamente positivo, ma ci vorrà ancora del tempo per uno sprint verso 1.310-1.313. Gli indicatori di tendenza sono sempre allineati in posizione long, così come l’Rsi staziona all’interno dell’area d’ipercomprato: lo Stocastico si è invece appoggiato alla linea dei 50 punti ed l’unico che mette parzialmente in dubbio la forza dei prezzi. Al ribasso, il supporto principale rimane invece in area 1.282-1.280 dollari/milanofinanza.

Resta aggiornato con INFOEUROPEFX per le ultime notizie sulle materie prime.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.