Inps cercherà destinatari reddito

L’Inps potrà scrivere ai potenziali destinatari del reddito di cittadinanza, per avvisarli che ne hanno diritto. Lo prevede l’ultima bozza del decretone nel quale si danno all’istituto 30 giorni per predisporre i moduli per fare domanda di Rdc. “L’Inps – si legge nella bozza – è autorizzato ad inviare comunicazioni informative mirate sul Rdc ai nuclei familiari che a seguito dell’attestazione dell’Isee presentino valori dell’indicatore o di sue componenti compatibili” con i criteri per l’accesso al reddito di cittadinanza.

Tra i dettagli che emergono dal testo, ancora in via di definizione, anche la decadenza dal beneficio se si rifiuta una offerta di lavoro trascorsi 12 mesi, anche se fosse solo la prima./investing.com

Resta aggiornato con INFOEUROPEFX per le ultime notizie sul economia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.