Borsa elettrica, prezzo medio acquisto energia +2% su settimana

Nella settimana terminata il 20 ottobre il prezzo medio di acquisto dell’energia (Pun) nella borsa elettrica si porta a 56,91 euro/MWh, in crescita del 2% sulla settimana precedente.

Lo rende noto il Gestore dei mercati energetici (Gme).

Ancora in calo i volumi di energia elettrica scambiati in borsa, pari a 3,8 milioni di MWh (-0,4%), mentre la liquidità del mercato è scesa al 68,5% (-0,3%).

I prezzi medi di vendita sono variati tra 54,63 euro/MWh del Nord e 91,76 euro/MWh della Sicilia/investing.com

Resta aggiornato con INFOEUROPEFX per le ultime notizie su mercato azionario.