Apple ; In arrivo causa legale per bug FaceTime.

L`azienda di Cupertino ha presentato i dati relativi al primo trimestre fiscale 2019, risultati migliori rispetto alla attese, soprattutto dopo la famosa lettera inviata dal Ceo Tim Cook in cui annunciava la riduzione delle previsioni.I ricavi sono scesi a 84,31 miliardi di dollari, mentre le previsioni si attendevano quota 88,29 miliardi. Da segnalare, inoltre, l’aumento dei ricavi nel settore dei servizi, in crescita del 19% che hanno fatto da contraltare al calo delle vendite di iPhone (-15%).

Il suono della campanella di Wall Street conferma il rinnovato interesse verso le azioni Apple (NASDAQ:AAPL), che guadagnano oltre il 5% dopo aver “viaggiato” sulla stessa scia per tutto il pre-market Usa e chiuso sopra il +5%.

Nel frattempo, l’agenzia Bloomberg scrive che un avvocato di Houston ha citato in giudizio Apple, a seguito del bug di FaceTime che permette di ascoltare le parole della persona dall’altro lato del telefono senza che questi avesse risposto alla chiamata.La denuncia presentata contiene l’accusa di violazione della privacy ed è aggravata dai rapporti secondo i quali Apple sarebbe già stata al corrente del bug. I tecnici di Cupertino avevano poi sospeso temporaneamente la funzione FaceTime di gruppo e promesso la soluzione del problema./INVESTING.COM.

Rimani aggiornato con INFOEUROPEFX per le novità di Technology.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.